Chi Siamo

Il ristorante nasce nel lontano 1976, creato da Biagio Di Dio, con l’intento di voler proporre al pubblico gli straordinari piatti casalinghi della moglie, la signora Venera, preparati con grande sapienza e maestria.

Creato da
Biagio Di Dio dal 1972

Il ristorante Al Carrettino fondato nel 1972 da Biagio Di Dio e Venera Nicosia, rispettivamente marito e moglie, propone piatti tipici della tradizione culinaria siciliana, riproposti in chiave fedele o rivisitati e impreziositi da moderne tecniche di cucina.

Al Carrettino di Enna affonda le proprie radici nella magia del mito di Proserpina e sorge nei pressi del Lago di Pergusa, a breve distanza dal capoluogo siciliano.

Il locale a conduzione familiare avviato da Biagio Di Dio, condotto oggi dalla Signora Venera e dai due figli, Francesca e Davide Di Dio che proseguono e continuano la tradizione di famiglia, mossi sempre dalla stessa passione e amore per la cucina.

al_carrettino_ristorante_pizzeria_enna_29
al_carrettino_ristorante_pizzeria_enna_54
al_carrettino_ristorante_pizzeria_enna_52
al_carrettino_ristorante_pizzeria_enna_22

Qualità

Particolare attenzione e cura viene riservata alla qualità del servizio e alla piena soddisfazione di tutta l’utenza.

Questi importanti obiettivi sono realizzati grazie alla grande professionalità e competenza dell’intero staff, che svolge il proprio servizio con amore.

Il locale, dotato di un ambiente confortevole, familiare e rilassante, ti aspetta per trascorrere una serata in famiglia, per pranzi di lavoro o momenti di spensieratezza, in compagnia degli amici o per organizzare cerimonie o catering.

Se vuoi perderti nei sapori e nelle antiche tradizioni della cucina siciliana, il ristorante Al Carrettino rappresenta la scelta vincente.

Primi Piatti

Secondi Piatti

Varianti di Pizza

Ristorante unico

Contattaci

Il consenso al trattamento dei dati è necessario al fine di accedere al servizio. I dati trasmessi saranno trattati con le garanzie di sicurezza e riservatezza previste dalla vigente normativa e non saranno in alcun modo ceduti a terzi.